trasp
logo
trasp
space-menu Home Biografia Bibliografia Paesi campi scout Links Contatti space-menu
line_under_menu
trasp
trasp
pontieri
box_bibliografia
trasp

Fiori d'Agave

Pietro Pontieri, giornalista e pubblicista, è autore di numerosi libri, molti dei quali pubblicati dall'Editoriale Progetto 2000, tutti volti a far conoscere il grande patrimonio di storia, arte e civiltà della gente dei paesi silani. Con i racconti di questo volume l'autore, proprio con i Fiori d'Agave, ci presenta delle storie di una società che lentamente, ma inesorabilmente, sta cambiando. Un invito a non dimenticare l'appena ieri, per poter affrontare meglio le sfide del futuro. L'agave, dal greco agavòs=splendido, è una pianta della famiglia delle Amarillidacee, con foglie lunghe, da cui si estraggono fibree tessili; d'origine americana, naturalizzata sulle coste del Mediterraneo; il succo fermentato dà il pulque, bavanda nazionale messicana. Questo arbusto, con foglie lanceiformi munite di aculei, le cui punte sono amarissime, è diffuso fra noi per formare delle siepi insormontabili. Più che per il suo potere officinale e culinario, lo si usava per fibre molto resistenti giacchè con esse si costruivano corde simili a canapi. L'agape conclude il suo ciclo vitale con un atto finale che ha del prodigioso e del tragico: dopo la fioritura muore. Oltre che diffondersi per germinazione con la nascitas di germogli naturali della pianta madre, emette un seme come quello dei cardi o del girasole, dalla corolla dei fiori, gialli e vivaci. Ma ciò che sorprende è che non si tratta di una fioritura annuale, ma settennale. La pianta sembra trasformarsi con un germogliosimile ad un asparago di grandi dimensioni, che può ragiungere i sei-sette metri di altezza e offree uno spettacolo di rara bellezza.

trasp
trasp